Bonus fiscale ricerca

E’ stato istituito dall’art. 1 comma 35 della Legge 23 dicembre 2014, n. 190 – c.d. “Legge di Stabilità 2015” il Credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo per tutte le imprese che effettuano investimenti in ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2019.

Ai fini della determinazione del credito di imposta sono ammissibili anche le spese relative a contratti di ricerca stipulati con le università. Per tali spese il credito d'imposta spetta nella misura del 50 per cento delle medesime.

La misura completa dell’agevolazione è indicata dal citato comma 35 della Legge di Stabilità 2015 e nel  DM 27 05 2015 pubblicato in G.U. 29 07 2015 di attuazione della norma citata.